La trasparenza, la luce e l’ampiezza dei volumi sono le linee guida dello stile architettonico che va per la maggiore in questi anni. Soprattutto nei paesi più ricchi, che spesso sono quelli posti nell’emisfero Nord, dove la luce invernale è poca, l’utente desidera da un lato poter provare una sensazione di connessione con il mondo esterno, dall’altra poter riceve più luce naturale possibile.
Per questi motivi i progetti più innovativi, sia di architettura d’esterni che d’interni, prevedono l’uso del vetro come materiale ormai dominante. Grandi facciate a specchio, pareti divisorie completamente trasparenti, porte a scomparsa di vetro satinato, sono ormai le caratteristiche peculiari dei progetti degli architetti più apprezzati dal pubblico.

Le virtù del vetro laminato

Tra tutti i materiali trasparenti il vetro laminato architettonico è quello che offre maggiori opportunità decorative per progetti di design di qualsiasi ordine di grandezza: dalla parete divisoria della sala riunioni di un’agenzia creativa, alle grandi pareti degli androni dei palazzi di uffici.
Oltre a una maggiore durata nel tempo e a un’ottima insonorizzazione, il vetro laminato dà la grande opportunità di poter veicolare delle immagini. Le pareti bianche stanno quindi lasciando il posto a pareti in vetro con fotografie e grafiche suggestive che modificano la percezione dello spazio e le sensazioni che provano gli utenti degli ambienti.

L’innovazione di VEKTR

L’azienda americana Forms + Surfaces ha messo a punto uno strumento digitale che rende molto più semplice creare queste pareti di vetro grafico, il suo nome è VEKTR e viene definita come Digital Canvas, ovvero tela digitale. Lo strumento fornisce agli architetti e ai progettisti la possibilità di trasformare immagini digitali di qualsiasi dimensione, provenienti da qualsiasi sorgente, in disegni posti all’interno della parete di vetro laminato. La tecnica utilizzata è quella della rasterizzazione, che converte le immagini composte da pixel in immagini vettoriali, che possono essere ingrandite ad ogni scala senza perdita di qualità.

Una tecnica che consente di avere pareti estremamente decorative e suggestive

Per finalità di marketing, per il path finding nei luoghi ad alta affluenza, per il restyling periodico di ambienti commerciali, per la creazione customizzata di porte a scomparsa di ogni dimensione… le possibilità di questa innovazione sono praticamente sconfinate. Le grandi qualità strutturali del vetro laminato, unite a una capacità di personalizzazione grafica che ha come unico limite la fantasia, il buon gusto e le necessità pratiche dei progettisti.
Nei prossimi anni vedremo una grande diffusione di questo materiale e di questa tecnica di graficizzazione, anche tenuto conto degli ultimi progressi che si stanno ottenendo nel settore del riciclaggio dei vetri laminati, che consentirà in futuro di avere un turn over più rapido di questi prodotti, a tutto vantaggio delle possibilità di design.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi