L’idea è tanto semplice da suscitare subito il pensiero: perché non è venuto in mente a me?
Tutti quanti abbiamo giocato per anni con i mattoncini Lego ma solo a una manciata di noi, diventati adulti, è venuto in mente l’idea di farne dei mattoni veri, più grandi, in cemento con cui costruire delle case vere.
Eppure basta un semplice stampo in legno – facilissimo da costruire anche nella cucina di casa propria – colarci dentro un po’ di cemento a presa rapida e aspettare un paio d’ore. In questo modo è possibile creare in pochi giorni decine di mattoni in dimensioni reali con cui costruire facilmente le pareti di una casa. Certo, rimane il pavimento e il tetto, ma è solo un problema di forma dei mattoncini. Basta costruire un altro stampo e via, la casa può essere completata. Con al massimo delle travi di legno che sostengono i mattoni che compongono il tetto.

mattoni lego veri porte a scomparsa 1

 

Una chiesa in stile Lego

È praticamente quello che ha fatto la società olandese Loos.Fm che ha costruito un padiglione alto 20 metri, a forma di chiesa, usando blocchi di cemento ispirati al mondo Lego. La struttura temporanea, creata per la scorsa edizione del Grensweck Festival nei Paesi Bassi, è stata costruita in questo modo in pochi giorni, dipingendo di colori diversi i vari mattoni e ricreando perfettamente l’atmosfera giocosa e allegra di una costruzione fatta da bambini, solo in formato reale, con effetto allo stesso tempo straniante e affascinate.
Al termine della manifestazione sono bastate poche ore di lavoro per smontare completamente la costruzione. I mattoni potranno essere riutilizzati al 100% per costruire altri edifici.

mattoni lego veri porte a scomparsa main

 

Ogni ottima idea può essere migliorata

Un’altra società, la Kite Bricks, ha invece sviluppato dei mattoni leggermente diversi rispetto alla forma classica dei Lego e li ha chiamati “Smart Bricks”. Sono realizzati in calcestruzzo ad alta resistenza e possono essere utilizzati per costruire edifici a più piani in modo non solo rapido ed economico, ma anche più efficiente in termini di risparmio energetico, sia durante la costruzione che successivamente, per riscaldare e rinfrescare le abitazioni.
In mattoni sono progettati con dei canali in cui far passare le barre di acciaio di rinforzo e con un pannello removibile in cui inserire i cablaggi elettrici e l’impianto idraulico.
Un adesivo speciale, realizzato appositamente dall’azienda, sostituisce il cemento. Può inoltre essere consegnato ai cantieri un kit completo di porte e finestre tradizionali progettate per essere installate con gli smart bricks in modo semplice, veloce e pulito.
Kite Bricks sostiene di essere in grado, con questo materiale, di ridurre il costo della costruzione fino al 50% e utilizzando il 30% in meno di energia rispetto ai metodi tradizionali di costruzione.

il mattoncino lego diventa smart porte a scomparsa

 
Per quello che ci riguarda rimane aperta la questione di come poter installare una porta a scomparsa in un muro fatto di mattoni lego-style. Ma la soluzione è la stessa che si adotta quando bisogna realizzare una porta a scomparsa su un muro portante, ovvero si costruisce una controparete di cartongesso e si monta il controtelaio nell’intercapedine tra le due pareti.

 

Pregi di questa nuova tecnica costruttiva

  • Perfetta per il fai-da-te, nel caso di piccole costruzioni o di capanni agricoli.
  • Adatta a costruzioni d’emergenza in caso di calamità naturali.
  • Possibilità di realizzare costruzioni semi-permanenti totalmente riutilizzabili.
  • Risparmio energetico dovuto alle camere d’aria presenti nella struttura.
  • Risparmio di costi e di tempi rispetto alla costruzione tradizionale.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi